venerdì 24 febbraio 2012

“Ricotta” di soia – Tofu morbido


Ragazzi ce l’ ho fatta!!! Mi sono fatta il tofu!
Allora prima di tutto ci sono due punti di partenza per provare a fare il tofu: il primo la soia ed il secondo è il latte di soia.
Io ho optato per il secondo modo, forse più costoso ma decisamente più veloce. Proverò comunque anche con la soia e vi saprò dire.
Ho scelto di lasciarlo molto morbido, infatti se schiacciate il panetto con una forchetta si disferà e prenderà le sembianze della ricotta, per questo l’ ho chiamato “ricotta”.
Va benone sulla pasta al posto del formaggio grattugiato!
A me invece piace aromatizzarlo e renderlo spalmabile, ma se preferite il panetto classico, più duro e compatto, vi dirò come fare.
Ecco la procedura!

Ingredienti per circa 220gr:

1 lt di latte di soia
2 cucchiaini di cloruro di magnesio
3 cucchiaini di sale

Mettete a bollire il latte di soia in una pentola e, appena bolle, spegnete il fuoco, aggiungete il cloruro di magnesio e copritelo con un coperchio.

Lasciatelo riposare circa quindici minuti.

Ora aprite il coperchio, aggiungete il sale e mescolate bene.

Mettete un panno di cotone dentro ad uno scolapasta e versateci il tutto pian piano. Quindi lasciatelo scolare finchè non riuscirete a toccarlo con le mani.

A quel punto richiudete il panno tipo “fagotto” e strizzate un pochino. Poi, tenendolo chiuso, appoggiatevi un peso sopra (io ho utilizzato il barattolo dello zucchero).

Ora dovete decidere voi la consistenza che volete dare al vostro tofu: più tempo lo terrete così e più solidificherà.

Io l’ ho tenuto poco meno di venti minuti, credo che per il panetto più solido ci vadano intorno ai quaranta/quarantacinque minuti.

Tiratelo via dal panno ed ecco il vostro formaggio senza lattosio né proteine del latte!

Ora potete farne tutto ciò che la vostra fantasia mette a disposizione…io l’ ho aromatizzato e l’ ho messo in vasetti di vetro.

Presto vi darò le ricette!

9 commenti:

  1. Nei vasetti quanto può durare secondo te?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo copri d' olio un bel po'...diciamo che lo finiresti cmq prima :D
      Ammetto di non aver mai controllato la durata, proprio perchè lo divoravo in pochissimo...
      Penso sicuramente un cinque giorni comunque ;)

      Elimina