sabato 24 marzo 2012

Budino alla vaniglia per intolleranti a lattosio e proteine del latte

Ciao a tutti!
Finalmente è arrivata la primavera e con lei i dolci freschi...quelli così buoni che riescono a farti sorridere anche quando la giornata è andata male!
I gelati, i budini, le creme...io li adoro, voi?
Piccolo problema: la maggior parte di questi sono un concentrato di proteine del latte :(
Ma chi l' ha detto che noi intolleranti non riusciremo ad arrangiarci anche questa volta?
Il budino è un diritto! Dobbiamo riprendercelo! :)
Ecco quindi la mia versione di budino per intolleranti, penso uno dei dolci più semplici in assoluto:

Ingredienti:

7 cucchiai di zucchero
2 fialette di aroma alla vaniglia (o se preferite una stecca)
1 lt di latte di soia
1 confezione da 12g di colla di pesce

Mettete ad ammollare la colla di pesce in acqua fredda e, nel frattempo, mettete a scaldare il latte con lo zucchero e la vaniglia.

Appena il latte inizia a bollire spegnete il fuoco ed aggiungete la colla di pesce, mescolando fino a che non si sarà sciolta.

Versate negli appositi stampi e mettete in frigo, fino a che non si sarà solidificato.

Se volete potete servirli con un caramello fatto scaldando dello zucchero di canna in una padella antiaderente, altrimenti è molto buono anche al naturale.

Ora impiattate e buon appetito! ;)

Apro solo una parentesi: questo budino NON è vegano! In quanto utilizzo la colla di pesce (derivato del maiale) invece dell' agar agar. Questo perchè, informandomi, ho scoperto che l' agar agar contiene galattosio, che è uno dei due componenti del lattosio...
Non so se questo può darci problemi, per non rischiare ho evitato.
Se qualcuno sapesse qualcosina di più sull' agar agar mi potrebbe fare la cortesia di informarmi? Grazie mille!

Con questa ricetta partecipo al contest:

13 commenti:

  1. E' una ricetta interessante, ma credo sia meglio usare l'agar agar.
    Non è l'unico alimento che contiene galattosio, guarda qui: http://www.valori-alimenti.com/cerca/galattosio.php
    Il galattosio è uno zucchero, e non credo sia quello che determina l'intolleranza. Non ne so molto dal punto di vista medico, ma sono intollerante anch'io a tutti i latticini.
    Io faccio una dieta prettamente vegana, quindi non posso assolutamente usare la colla di pesce.
    Comunque mi informerò meglio.

    RispondiElimina
  2. Grazie delle info in merito all' agar agar. Nemmeno io ne so molto dal punto di vista medico e non facendo una dieta vegana ho preferito usare la colla di pesce per evitare di "rischiare".
    Appena riuscirò a parlare col mio medico in merito al galattosio pubblicherò qualcosa. Nel frattempo mi iscrivo al tuo blog, che è davvero interessante ;)
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Ieri ho provato a farlo e l'ho trovato buonissimo.
    Anche al figlio tollerante è piaciuto molto, invece l'esigente figlio intollerate non ha gradito.
    Be'non si possono accontentare tutti, no???
    Voglio provare a farlo con il latte di soia al cacao, oppure quello normale con l'aggiunta di cacao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vuoi conquistare tuo figlio intollerante?
      Sciogli anche una tavoletta di cioccolato fondente, oltre al cacao...dubito che a sto giro possa dire che non gli piace! :D

      Elimina
  4. online game is a game very appealing especially to the young people like online games, online games have a lot of fun to the game we discover Run Unblocked with versions such as Run 3 Unblocked or higher level as Run 4 Unblocked. not only that the game Car Racing Games or Super Mario Unblocked and Donkey Kong Unblocked. Lots of fun games, you try, guaranteed to please!

    RispondiElimina